Nina Zilli – Modern Art Tour

Il Modern Art Tour di Nina Zilli ha preso il via sabato 14 ottobre dal Vidia di Cesena

di Alfio Morelli

Modern Art è anche il titolo del più recente lavoro discografico della cantante-autrice, pubblicato il 1° settembre per Universal Music e spinto dal successo estivo Mi hai fatto fare tardi e dal singolo Domani arriverà. Si tratta di un lavoro piuttosto diverso dai precedenti, sia nello stile sia nel sound, più votato alla musica elettronica pur non abbandonando l’influenza soul. Nina Zilli è un’interprete e autrice che ha alle spalle un preciso percorso di formazione musicale e anni di confronto col pubblico, elementi ancora indispensabili, con buona pace dei talent, per formare la personalità di un artista ed anche la sua professionalità: “Il live per me è fondamentale – spiega la stessa cantante – e non potrei vivere senza. I dischi si fanno per essere portati in giro e per essere condivisi con le persone”.
Anche la band è piuttosto rinnovata e vede al suo fianco Riccardo Gibertini (tromba, trombone ed elettronica), Antonio Vezzano (chitarra), Nicola Roccamo (batteria), Andrea Torresani (basso), Fabio Visocchi (tastiere), e il DJ Enzo Tribuzio.
Il tour è prodotto da Massimo Levantini per Live Nation, che ha scelto la formula della cosiddetta “mezza produzione”, certamente la più adatta per i club e i locali, almeno sotto il profilo economico.
Siamo andati proprio a Cesena a vedere la data zero del tour, venue non ideale, a dire il vero, poiché gli spazi non hanno permesso di vedere installata l’intera scenografia. Abbiamo comunque intervistato gli addetti ai lavori per poi ascoltare il concerto serale. Uno show molto gradevole sia sotto l’aspetto visivo, pur nella sua semplicità, sia dal punto di vista musicale, con ottimi musicisti ad accompagnare una delle voci più interessanti nell’attuale panorama della nostra musica leggera. I brani del nuovo album sono stati molto apprezzati dal pubblico, in buona parte piuttosto giovane, così come, ovviamente, i pezzi più conosciuti che l’artista ha alternato nella scaletta. Una bella serata che ci fa sempre apprezzare i club come luogo ideale per ascoltare la musica dal vivo, per la vicinanza dell’artista e per l’atmosfera intima che si riesce a creare.

Marcello Modena, direttore di produzioneMarcello Modena - Direttore di produzione

“Il tour è di Live Nation – spiega Marcello – prodotto da Massimo Levantini, che ha lavorato molto insieme all’artista sul nuovo spettacolo: abbiamo anche una band nuova, proprio perché è cambiato molto il sound dei brani.
“Faremo 15 date invernali, in venue più o meno grandi, e poi è prevista una parte estiva nel 2018.
“Dobbiamo dire che, in generale, il circuito dei club in Italia è sempre più scarno: la musica dal vivo nei club fatica molto ad affermarsi, ma questo è un fenomeno italiano, perché in altri paesi europei funziona molto meglio. Da noi, o c’è il nome di richiamo o è difficile organizzare dei concerti.
“Anche per questo – continua Marcello – tolti alcuni grossi club, si trovano dei parchi luci e audio residenti piuttosto vecchi o sottodimensionati! Nel Meridione poi non ci sono proprio dei club live, salvo rare eccezioni, infatti sia in Sicilia sia in Calabria andremo nei teatri.
“Per quanto sia una mezza produzione, alla fine abbiamo 20 persone in tour, e trasportiamo il materiale con un particolare piccolo bilico che ha un cassone da 8,5 metri, pieno a tappo, anche se qui abbiamo montato poco rispetto a quello di cui disponiamo, perché gli spazi non lo consentono.
“La versione integrale – ci dice Marcello – prevede infatti una pedana semicircolare con un diametro di 9 metri per i musicisti, 30 proiettori a terra tra beam e wash, un LEDWall ‘a scivolo’ un po’ particolare... insomma per essere una mezza produzione è abbastanza interessante.
“Da segnalare – aggiunge Marcello – che per la produzione usiamo Master Tour Mobile, un’applicazione americana per la gestione dei tour che raccoglie tutte le informazioni riguardanti le date e gli show: orari, venue, attrezzature, hotel, logistica... una sorta di tourbook elettronico. I dati si caricano da un computer ma ogni persona in tour può vedere, anche dal proprio smartphone, tutte le informazioni o le modifiche last-minute. Io aggiorno i dati e tutti ricevono le notifiche in tempo reale. Posso anche mandare messaggi specifici soltanto all’artista o a parte della crew. Insomma, una risorsa davvero molto utile”.

Daniele “Jack” Rossi - Fonico FoH

“Sul palco – spiega Daniele – abbiamo un microfonaggio standard, col doppio microfono sulla cassa, un SM57 sul rullante... Zilli utilizza un radiomicrofono Shure con ricevitore UR4D e con capsula KSM8. Come analizzatore uso Smaart, anche durante il virtual sound-check: lo trovo molto comodo prima del sound-check vero e proprio per capire come si comporta la voce nell’impianto e come contenere basso e batteria. Sulla voce ho un Avalon VT737sp di cui utilizzo solo la parte di EQ e compressione, perché il segnale arriva dal palco già preamplificato; ho anche due Bricasti M7, riverberi che uso su batteria e voce. In effetti la voce è particolare, perché tutto il progetto si muove verso l’elettronico, così utilizzo su di essa due delay, mentre il resto è elaborato utilizzando le risorse del banco, una console Soundcraft Vi1”.

Stefano Luciani - Fonico di palco

 “Tutto il monitoraggio – ci dice Stefano – è in IEM, con sistemi Sennheiser ew300 G3, mentre il banco è un Soundcraft Vi1, al quale ho aggiunto un solo Lexicon PCM 81 esterno usato sulla voce. Il palco è quindi del tutto muto: tutti hanno gli auricolari, tranne il batterista e il DJ, che usano comunque delle cuffie standard.
“Fra le macchine particolari, sul palco c’è un Echorec Binson, di proprietà della Zilli, utilizzato dal trombettista: alcuni canali vengono splittati e rimandati in un mixer gestito appunto dal trombettista, il quale ‘dubba’ mettendo dei delay e degli effetti particolari.
“Anche nel mix in cuffia – aggiunge Daniele – Nina vuole sentire molto equilibrato ma anche tutti gli effetti.
“Lavoro con lei dal 2012 – conclude Daniele – e trovo che sia un’artista molto preparata: ha fatto tanta gavetta ed ha grandissime conoscenze musicali, compone quasi tutti i propri pezzi ed anche le sue scelte musicali sono sempre molto attinenti”.

Paolo Fossataro - Lighting designer

“Il disegno è molto semplice –racconta Paolo – quindi richiediamo sul posto parte del materiale, sperando sempre di trovare proiettori quanto più vicini a quanto richiesto. Il set è molto semplice: 12 Robe Pointe, posizionati a terra in maniera non casuale, e 12 Robe LEDBeam 100, i LED piccoli con una lente frost. Ho usato praticamente sei blocchi di fari, più tre laterali per i tagli.
“La cosa particolare è il video centrale che forma una sorta di rampa, con una parte resa calpestabile grazie a del plexiglass. Poi abbiamo una grossa pedana circolare su cui suonano i musicisti, tranne basso e chitarra. Dovremo ovviamente adattarci alle varie venue, qui ad esempio abbiamo montato pochissimo, all’Alcatraz potremo montare tutto.
“Lavoro da tempo con Nina – dice Paolo – e devo dire che questo concerto è molto divertente, lei è bravissima ed ha ottimi musicisti.
“In regia ho una Avolites Expert e Roberto Giansante è l’operatore che seguirà il tour.
Il service è DG Systems di Teramo: abbiamo un bilico ridotto, più corto, in pratica una motrice col bilico, ma pienissimo.
“I tecnici in tour sono due backliner, due tecnici video, il datore luce e i due fonici.
“Interessante notare – aggiunge Paolo – che il video non proviene da un media server, ma usciamo direttamente dalla scheda audio Cymatic Audio: una traccia è registrata in MIDI, esce e va in una scheda audio e da lì al computer con Resolume Arena, programma che gestisce il video. Quindi la traccia video ha delle note specifiche che segnano l’attacco e l’uscita del video; allo stesso modo funziona anche il gobbo, che cambia le pagine automaticamente”.

In primo piano Paolo Fossataro, lighting designer e scenografo, assieme all’operatore luci Roberto Giansante

A destra Daniele “Jack” Rossi, fonico FoH, assieme a Stefano Luciani, fonico monitor

Personale

Direttore di produzione Marcello Modena
Tour Manager Sara Contavalli
Assistente artista Ilaria Borgna
Driver Riccardo Nocera
Fonico di sala Daniele “Jack” Rossi
Fonico di palco Stefano Luciani
Backliner Pierluigi Tiberi
  Giuseppe Amabili
Lighting designer/Scenografo Paolo Fossataro
Datore luci Roberto Giansante
Tecnici video Omar Eisa
  Samuele Huynh Hong
Tecnico video/luci Carlo Carusi
Autista camion Michele Cordisco

 

Nina Zilli

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA
gall icon

 

Vuoi vedere altre foto e rimanere aggiornato sugli ultimi concerti? CLICCA QUI!

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Inaugurata la fiera MIR 2018

Questa mattina è partita la terza edizione di Music Inside Rimini, L’esposizione proposta da Italian Exhibition Group presso la Fiera di Rimini, dedicata alle tecnologie dell’intrattenimento e dell’installazione audio/video/luci.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Nina Zilli – Modern Art Tour

Il Modern Art Tour di Nina Zilli ha preso il via sabato 14 ottobre dal Vidia di Cesena, per una quindicina di date nei club e nei teatri.

Live Concert

Leggi tutto...

Lewitt LCT 640 TS

Un microfono a condensatore a doppio diaframma con caratteristica polare modificabile anche dopo la registrazione.

News

Leggi tutto...

ETC ColorSource Pearl

La nuova serie di proiettori con sorgenti a LED bianchi dalla casa costruttrice americana ETC.

News

Leggi tutto...

LDR Astro 250 - Seguipersona con sorgente a LED bianco

Uno dei due nuovi seguipersona presentati recentemente dalla casa costruttrice di Castel Goffredo, Astro 250, è progettato per l’utilizzo in teatri piccoli o medi, studi televisivi o altre applicazioni in cui...

Prodotto

Leggi tutto...

Prevenire le cadute dal palcoscenico

L’organismo di standardizzazione statunitense ANSI ha recentemente revisionato il documento dedicato alla prevenzione delle cadute da palcoscenici e piattaforme in elevazione

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

ARREL Audio - Il laboratorio delle idee

La nuova azienda nasce dall'esperienza di Livio Argentini, nome storico dell'audio italiano, creatore di prodotti rinomati a livello internazionale per genialità e qualità.

Azienda

Leggi tutto...

Le nuove tecnologie per il cinema al prossimo Microsalon Italia

AMG International parteciperà, anche quest'anno, a Microsalon, la fiera italiana sulla tecnologia cinematografica.

News

Leggi tutto...

Nuovi corsi per Spotlight Academy

Proseguono con sempre maggiore successo i corsi dell’accademia Spotlight

News

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:22500

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:21456

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:20613

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:20083

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17704

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:16392

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:15764

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15376

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15359

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14533

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.