L’acustica e la psicoacustica dei sistemi di altoparlanti e dei piccoli spazi

11 Nov 2005

di Enrico Ricciardi

A Barcellona, durante il 118° Convegno dell’Audio Engineering Society, abbiamo avuto il piacere di ascoltare e di scambiare quattro chiacchiere con uno dei padri dell’acustica: il Dott. Floyd E. Toole, Vice President Acoustical Engineering Harman International Industries, Inc. Il numero di documenti e collaborazioni di questo signore è tranquillamente definibile possente, e non sembra arrestarsi. Per fortuna! Toole ha la capacità di mettere in discussione se stesso e le teorie conosciute, riuscendo così ad approfondirle ed a valutarne la validità anche alla luce dell’evoluzione che la tecnologia audio continua ad avere. Del lungo intervento che ha per titolo “La Scienza dell’audio. L’acustica e la psicoacustica dei sistemi di altoparlanti e dei piccoli spazi” riporteremo qui, per motivi di spazio, solo una parte.

Se pensiamo ad una grande sala da concerto, ove la formazione possa essere composta da un buon numero di orchestrali, noteremo tre punti:

1) le sorgenti sonore hanno un’ampia dispersione ed alcune sono multidirezionali;

2) lo spazio è parte integrante della percezione sonora;

3) la musica classica era spesso scritta per essere suonata in un determinato spazio.

Se ora rivolgiamo la nostra attenzione ad un generico piccolo ambiente per registrare o ascoltare musica riprodotta, noteremo che:

1) i sistemi di altoparlanti hanno una significativa direzionalità;

2) idealmente dovrebbe esserci una limitata interazione con l’ambiente;

3) l’impressione dell’ascolto dovrebbe portare alla ricostruzione dell’ambiente di ripresa fino al multicanale.

Dunque la stanza influenza il suono per qualità, direzionalità ed effetti spaziali; il tutto è dominato dalla qualità delle basse frequenze, sia durante la registrazione sia durante la riproduzione in casa ed in auto (che consideriamo, dal punto di vista acustico, nient’altro che quello che è: un ambiente molto piccolo). Ricordando che le stanze hanno differenti forme, dimensioni e caratteristiche acustiche, è ancora possibile pensare che le stesse leggi possano essere applicate ad una grande sala da concerto con 1800 poltrone, ad un soggiorno per l’home theatre ed all’abitacolo di un’autovettura? Ovviamente no!

Guardiamo ora più da vicino quali sono i parametri più significativi da valutare nei diversi ambienti.

Sale da concerto

RT (tempo di riverbero): il tempo di decadimento per 60 dB;

EDT (il tempo di decadimento nei primi istanti): il tempo di decadimento per i primi 10 dB;

IACC (coefficiente di cross-correlazione interaurale): una misura della differenza del suono tra le due orecchie;

C80 (fattore di chiarezza): il rapporto dell’energia sonora contenuta nei primi 80 ms rispetto a quella rilevata nel seguito del decadimento;

LF (frazione laterale): la quantità di suono che giunge da direzioni diverse da quella della sorgente.

Piccoli spazi

RT continua ad essere utilizzato ma di fatto non è significativo se valutato con gli stessi criteri usati per uno spazio grande; gli altri parametri potrebbero essere interessanti solo in applicazioni multicanale che ricostruiscano gli effetti tipici dei grandi spazi negli ambienti piccoli. A suffragio di questa affermazione viene citata una frase del 1998 di Heinrich Kuttruff: “Generalmente è possibile affermare che il tempo di riverbero, sebbene sia il più importante parametro acustico per i grandi spazi, è meno significativo per la caratterizzazione dei piccoli spazi”.

Possiamo invece rilevare la risposta (con pesatura A), a distanze multiple di 25 cm, di sistemi di altoparlanti con diversi tipi di radiazione (omnidirezionali, dipolari, bipolari, diretta) ed in diverse stanze. Dall’analisi dei dati si evince che:

1) non sono spazi “Sabine”, con un campo sonoro riverberante/diffuso;

2) all’interno dell’area d’ascolto il livello delle frequenze medio-alte decresce con la distanza dalla sorgente;

3) ad una distanza d’ascolto normale il campo sonoro è “transizionale”: un misto di suono diretto e riflesso;

4) i concetti di “distanza critica” e “distanza di riverberazione” non sono utili.

Alla domanda ‘come suonerà un sistema di altoparlanti in una stanza piccola?’, Toole suggerisce:

1) dato che il tempo di riverbero non è un fattore dominante, non si può dare eccessiva importanza alla misura della potenza acustica degli altoparlanti;

2) la natura transizionale del campo acustico suggerisce che sia il suono diretto che le prime riflessioni determinano la qualità del sistema.

Vediamo ora qualcosa a proposito delle ragioni della polemica sulla misura del tempo di riverbero nei piccoli ambienti. RT non è da considerare importante perché, affinché sia possibile applicare le leggi di Sabine, è necessario che il campo sonoro sia omogeneo (lo stesso in ogni punto dello spazio) e che l’energia sonora sia isotropica (ugualmente irradiata in tutte le direzioni). Il campo riverberante non può essere un campo diffuso perché troveremo aree fortemente assorbenti (la parte dietro il mixer o tappeti, divani e tende di un appartamento) e i sistemi di altoparlanti sono direzionali. Al contrario, RT è un parametro importante perché ci fornisce un dato che quando è grande indica che la stanza è “viva” mentre quando è piccolo la stanza è “spenta”; in pratica non deve essere né troppo grande, né troppo piccolo.

Poiché in un ambiente piccolo ci sono tantissime riflessioni che decadono nel tempo, misurando RT si rileva il “tempo di decadimento delle riflessioni”, che praticamente indica il fattore di assorbimento in funzione della frequenza. Per rilevare correttamente il dato occorre che la sorgente illumini acusticamente tutte le superfici: vanno usati dunque altoparlanti omnidirezionali (o convenzionali ma sistemati in modo omni), e le misure vanno effettuate spostando sia il microfono che la sorgente. Tutte le misure saranno poi sommate per calcolare una media. Un valore ideale dovrebbe oscillare fra 0,3 e 0,5 secondi.

Per il momento mi fermo qui e vi preannuncio che, ahimè, questo è solo l’inizio.

 

Informazioni aggiuntive

  • Extended Classes: default

Non hai il permesso di pubblicare commenti. REGISTRATI o effettua il login:

Articoli Correlati

I PIU' POPOLARI

Prev Next

Tiziano Ferro - L’Amore è una …

Categoria: Live Concert

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce...

Hits:18019

Leggi tutto

Consegnati ad Agorà i primi 24…

Categoria: News

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

Hits:16944

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Categoria: Live Concert

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Hits:15898

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stad…

Categoria: Live Concert

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Hits:13907

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Categoria: Live Concert

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Hits:13742

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale T…

Categoria: Live Concert

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Hits:12610

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Categoria: Rubriche

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Hits:11719

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Categoria: Live Concert

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo.

Hits:11563

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Categoria: Rubriche

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Hits:11125

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo m…

Categoria: Produzioni e studi

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto...

Hits:10955

Leggi tutto

ULTIMI ARTICOLI

Prev Next

Clay Paky K-EYE HCR vince ai P…

Categoria: Uomini e Aziende

Clay Paky K-EYE HCR vince ai Plasa Awards

Claypaky si è aggiudicata un “Plasa Awards of Innovation”, uno dei più rinomati e qualificati riconoscimenti nel settore dell’Entertainment, con K-EYE HCR K-20

Hits:87

Leggi tutto

Andi Watson 
e Radiohead

Categoria: Personaggio

Andi Watson 
e Radiohead

Nell’occasione del concerto dei Radiohead quest’estate a Firenze, abbiamo avuto l’opportunità di parlare a lungo con il rinomato lighting e set designer Andi Watson: della...

Hits:939

Leggi tutto

ETC ColorSource Cyc

Categoria: News

ETC ColorSource Cyc

Il costruttore americano presenta il nuovo proiettore per ciclorama della famiglia ColorSource alla fiera PLASA 2017.

Hits:78

Leggi tutto

DiGiCo DMI-MIC

Categoria: News

DiGiCo DMI-MIC

La casa costruttrice inglese offre una nuova scheda opzionale per espandere il numero di ingressi microfonici delle console della Serie S.

Hits:113

Leggi tutto

Francesco Gabbani - Tour 2017

Categoria: Live Concert

Francesco Gabbani - Tour 2017

Abbiamo intercettato il tour estivo di Francesco Gabbani in una delle sue date conclusive, il 17 settembre al Parco Nord di Bologna. Per il momento,...

Hits:562

Leggi tutto

Sound&Lite numero 127

Categoria: News

Sound&Lite numero 127

Il nuovo numero di Sound&Lite è online!

Hits:519

Leggi tutto

Elation a PLASA 2017

Categoria: News

Elation a PLASA 2017

Due nuovi prodotti Elation Professional presentati alla prossima fiera PLASA di Londra.

Hits:112

Leggi tutto

RGBLink VSP628pro II e RMS 842…

Categoria: News

RGBLink VSP628pro II e RMS 8424S

Il distributore ligure Audio Effetti ha annunciato due interessanti nuovi prodotti di RGBLink, che saranno ufficialmente presentati presso lo stand RGBLink 10-A41 all’imminente IBC  dal...

Hits:161

Leggi tutto

Ayrton a PLASA 2017

Categoria: News

Ayrton a PLASA 2017

Ayrton prosegue le celebrazioni del proprio quindicesimo anniversario, con il lancio di nuovi ed interessanti prodotti alla 40a fiera PLASA a Londra.

Hits:193

Leggi tutto

Music & Lights @ Plasa2017

Categoria: News

Music & Lights @ Plasa2017

Una selezione di prodotti dei brand Prolight, ArchWork e DAD sarà in mostra presso lo stand del distributore UK, A.C. Entertainment Technologies (E30A), durante il...

Hits:230

Leggi tutto

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.