Il miracolo delle catene audio - 2

07 Lug 2007

di Luciano Graffi

Una delle personalizzazioni che il fonico ama inserire sul trattamento del segnale di ogni singolo strumento, è quello della catena audio. Normalmente quando si tratta di strumenti ci si limita ad “insertare” (cioè mettere in “insert” ndr.) un processore di dinamica, che sia gate, limiter o compressore, in alcuni casi si possono anche insertare entrambi, creando in questo caso una catena. Ma come è possibile insertare due macchine su un canale, visto che la connessione fisica (insert) è solo una?

È abbastanza semplice: si esce dal SEND dell’insert nel banco, si entra nell’IN della prima delle macchine da utilizzare e la si collega in cascata sulla seconda. Da questa seconda macchina si esce dall’OUT per ritornare nel banco, nella sezione insert in RETURN, chiudendo così la catena ed abilitando il passaggio dell’audio nel canale del mixer.

Nella figura 1 è mostrato un esempio schematico di come uscire dall’insert di un canale di mixer, casualmente raffigurato in viola, e creare una catena per la gestione della dinamica entrando prima in un gate, che ci permette di decidere quanto segnale far passare, e poi andando a comprimere lo stesso segnale per riportarlo alla dinamica voluta. Questo tipo di catena è tipicamente molto utilizzata per gestire i segnali provenienti da strumenti come cassa e rullante. Facciamo anche un po’ di nomi: per quanto mi riguarda ho utilizzato spesso per comporre questa catena il Bss DPR 504 come gate e il Bss DPR 402 come compressore, quindi una catena composta da due macchine della stessa casa che utilizzano la stessa logica e con parametri elettrici e sonori perfettamente compatibili. Mi è anche capitato di utilizzare un gate Drawmer con compressore dbx 160. Naturalmente esistono anche macchine come il dbx 166XL che, per ovviare al problema, hanno internamente uno stadio di gate ed uno di compressione selezionabili e, volendo, singolarmente escludibili. Normalmente non le utilizzo, ma possono essere un’ottima soluzione per chi vuole risparmiare qualcosa in termini di spazio e costi. Non sto a dilungarmi sui settaggi di queste macchine, argomento che potrebbe anche essere approfondito su un successivo articolo, dico solo che in termini di pulizia, dinamica e controllo, utilizzando queste catene si ha un notevole beneficio, risolvendo gran parte dei problemi dovuti ai rientri nei microfoni adiacenti.

Quando si decide di utilizzare questo tipo di catene audio, si deve porre una certa attenzione ai cablaggi, visto che non tutte le macchine potrebbero avere la stessa polarità (polo caldo e polo freddo) e soprattutto perché i vari passaggi tra XLR e Jack stereo (come alcune connessioni di insert sul banco) possono dar luogo a problemi di percorso elettrico non corretto (vedi la errata assegnazione del send/return sul tip/ring del jack a causa di una saldatura sbagliata). Nel caso infatti si presentasse qualche errore nel cablaggio, potrebbe verificarsi che il segnale entri nella catena audio, ma non ritorni nel canale. Molto utile, in questo caso, la presenza dell’interruttore di inserimento dell’insert sul canale del mixer, che permette in tempo reale di escludere la catena e avere il segnale pulito in uscita. Alcuni banchi “viola”, hanno addirittura un pulsante per testare il corretto percorso audio nella catena di insert, senza utilizzare alcun segnale esterno (microfono o tono).

Ma veniamo alla parte sugosa del discorso, ossia quella dedicata al trattamento delle voci. Normalmente questo è il segnale/canale maggiormente sottoposto ad inserzioni varie e all’utilizzo delle macchine più prestigiose. Inizialmente l’esigenza era quella di avere uno stadio di compressione che potesse essere il più trasparente possibile ed allo stesso tempo permettesse un ottimo controllo della voce. Con il passare del tempo, ci si è accorti che anche il tipo di equalizzatore del mixer poteva essere migliorato, utilizzando moduli esterni che generalmente erano ricavati da filtri adottati su banchi da studio o live di altissimo livello e che garantivano interventi chirurgici sulle singole porzioni vocali. A questo punto anche lo stadio di ingresso o preamplificatore diventava obsoleto e si ricorreva spesso a qualche modulo esterno che garantisse migliori risultati in questa importantissima prima fase dell’elaborazione sonora. Come si può vedere non era raro utilizzare una catena audio formata da tre macchine esterne al banco per gestire un singolo strumento o voce. È stato forse in quel momento che alcune case costruttrici, prima fra tutte Focusrite, hanno pensato di mettere in commercio oggetti che contenessero, in un unico chassis, tutto quello che i fonici andavano ricercando, cioè una macchina che fosse di gran lunga superiore a livello prestazionale dello stadio di ingresso ed equalizzazione di un mixer di gamma alta, e che comprendesse anche uno stadio di compressione, ancora meglio se valvolare. Era così nato quello che ora tutti chiamiamo, rubandolo al mondo del virtuale, channel-strip.

Il semplice schema esemplificato in figura 2 mostra le sezioni in cui si divide un channel strip, ovvero un preamplificatore microfonico con alimentazione a 48 V per microfoni a condensatore, uno stadio di compressione e uno stadio di equalizzazione (quasi sempre parametrico). In alcune macchine sono anche presenti convertitori con uscite digitali.

Prima di avventurarci in una panoramica commerciale di questi oggetti, cerchiamo di capirne l’utilizzo e quando non possiamo veramente farne a meno. Ritornando al discorso iniziale, quello delle catene audio, vorrei farvi qualche esempio personale di come, nel tempo, ho trattato il segnale, per esempio di una voce principale, prima di intervenire con una sola macchina.

Lo spazio che ho a disposizione è però limitato, quindi proseguiremo questo discorso nel prossimo numero.

 CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA TERZA ED ULTIMA PARTE

Informazioni aggiuntive

  • Extended Classes: default

Non hai il permesso di pubblicare commenti. REGISTRATI o effettua il login:

Articoli Correlati

I PIU' POPOLARI

Prev Next

Tiziano Ferro - L’Amore è una …

Categoria: Live Concert

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce...

Hits:19303

Leggi tutto

Consegnati ad Agorà i primi 24…

Categoria: News

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

Hits:17721

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Categoria: Live Concert

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Hits:16384

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Categoria: Live Concert

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Hits:14203

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stad…

Categoria: Live Concert

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Hits:14178

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale T…

Categoria: Live Concert

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Hits:12893

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Categoria: Rubriche

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Hits:12345

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Categoria: Live Concert

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo.

Hits:12154

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo m…

Categoria: Produzioni e studi

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto...

Hits:11533

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Categoria: Rubriche

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Hits:11464

Leggi tutto

ULTIMI ARTICOLI

Prev Next

nuova linea audio iLINE di Hit…

Categoria: News

nuova linea audio iLINE di HitMusic

Il distributore ligure Audio Effetti ha presentato una nuova serie di diffusori audio a colonna del marchio francese HitMusic

Hits:95

Leggi tutto

Claypaky AXCOR 300

Categoria: News

Claypaky AXCOR 300

Claypaky annuncia la nuova famiglia di teste mobili a LED Axcor 300.

Hits:370

Leggi tutto

Marillon – F.E.A.R. Tour

Categoria: Live Concert

Marillon – F.E.A.R. Tour

Le foto in anteprima del recente tour del gruppo britannico, che abbiamo intercettato nella data del 4 ottobre scorso al Teatro degli Arcimboldi di Milano

Hits:279

Leggi tutto

Libera sulla spiaggia

Categoria: News

Libera sulla spiaggia

La copertura Alusfera 76 II di LITEC è stata recentemente scelta come palco principale per una serie di concerti ed eventi sulla spiaggia unica: Summer Beach Arena...

Hits:178

Leggi tutto

Live You Play @ MIR 2018

Categoria: Uomini e Aziende

Live You Play @ MIR 2018

Dodici palchi: 72 spettacoli dal vivo, 72 demo di prodotto e 36 virtual check nei tre giorni di manifestazione

Hits:333

Leggi tutto

NovaWorld Tour Italia 2017

Categoria: News

NovaWorld Tour Italia 2017

Il 12 ottobre, si è conclusa la quinta tappa del NovaWorld Tour europeo 2017, ospitata, in esclusiva per l’Italia, proprio presso la nuova showroom di...

Hits:261

Leggi tutto

Nuova serie di mixer digitali …

Categoria: News

Nuova serie di mixer digitali Allen & Heath SQ

Allen & Heath ha presentato la nuova serie di mixer digitali SQ a 96 kHz

Hits:559

Leggi tutto

Stones – No Filter European To…

Categoria: Live Concert

Stones – No Filter European Tour 2017

Le foto in anteprima della produzione dei Rolling Stones No Filter Tour europeo, che abbiamo intercettato nell’unica tappa italiana il 23 settembre scorso a Lucca.

Hits:445

Leggi tutto

grandMA2 Advanced Training a n…

Categoria: News

grandMA2 Advanced Training a novembre

14 e 15 novembre a Bologna

Hits:197

Leggi tutto

Nuove interfacce SSL per reti …

Categoria: News

Nuove interfacce SSL per reti Dante/AES67

Solid State Logic amplia la gamma di interfacce di rete Dante/AES67.

Hits:178

Leggi tutto

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.