Elation Professional - Proteus Hybrid

0
0
0
s2smodern

1237000162 reardi Douglas Cole

Il proiettore ibrido è una realtà con cui avremo  a che fare sempre di più, e questo mi pare molto sensato. I proiettori motorizzati non sono investimenti banali e sono ovvi i vantaggi di avere il minimo numero di diversi modelli in magazzino, così da riuscire comunque a coprire la maggior parte delle esigenze. Quasi ogni costruttore offre oggi almeno un modello “ibrido”, se non diversi modelli per coprire diverse gamme di potenza. Il nuovo Proteus Hybrid del marchio Elation Professional è un’interessante new-entry nella categoria medio-alta, che utilizza l’ultima generazione di lampade a scarica con riflettore integrato. Questo proiettore è stato premiato alla fiera PLASA 2017 con uno dei prestigiosi riconoscimenti “PLASA Award for Innovation”, uno dei due conferiti quest’anno ad Elation Professional. Nel caso di Proteus Hybrid, la giuria ha citato come motivazione per il premio “l’innovativo approccio al raffreddamento che ha consentito a questo prodotto di essere il primo proiettore a testa mobile con lampada a scarica ibrido con grado di protezione IP65”.

La sorgente e il sistema ottico

Proteus Hybrid si basa su una lampada Philips MSD Platinum 21R, modello da 470 W della serie Philips di lampade ad arco molto corto integrate con il riflettore in una singola unità. La lampada ha una temperatura colore intrinseca di 8000 K e conferisce al proiettore un CRI 80 e un flusso luminoso massimo di oltre 23.000 lm. La sorgente ha una durata nominale di 1000 ore. Il dimming di Proteus è controllabile con una risoluzione di 16 bit.

Il sistema ottico a doppia lente ha tre diverse “gamme” di apertura del fascio all’interno del range dello zoom. Usato come proiettore beam, il fascio si stringe fino ad una divergenza di soli 2°, al quale angolo può erogare ad una distanza di 15 m un illuminamento di 233.000 lx su un campo di diametro 56 cm. La modalità spot – ovvero la gamma di apertura dello zoom all’interno della quale sono utilizzabili proiezione e messa a fuoco dei gobo – passa da 3° a 29°. Ad una distanza di 15 m, questo vuol dire passare da un campo di diametro 73 cm con un illuminamento di 61.670 lx ad un campo di 7,65 m con un illuminamento di 679 lx. In modalità wash, lo zoom può aprire fino ad un massimo di 32°.

Il sistema ottico è appositamente studiato per non produrre l’effetto hotspot, in particolare per creare delle proiezioni più omogenee.

Colori ed effetti

Proteus Hybrid comprende un sistema di miscelazione di colori che si potrebbe considerare completo anche per un proiettore wash dedicato. Il sistema primario comprende filtri progressivi ciano, magenta e giallo, più un filtro CTO lineare. Il controllo della sintesi colore è a 16 bit per ognuno di questi parametri. Sono disponibili anche 27 macro di colori CMY.

Il proiettore include inoltre una ruota colori con filtri speciali, come un CTB, un UV e un altro CTO, insieme ad undici altri colori, tra primari saturi e pastelli. 

Per quanto riguarda gli effetti, innanzitutto Proteus incorpora uno shutter che consente effetti di pulsazione e stroboscopici a velocità variabile e anche random.

Ci sono due selezioni di gobo: una ruota con otto gobo intercambiabili in vetro con rotazione indicizzabile a 16 bit e una seconda ruota con dieci gobo più adatti agli effetti a mezz’aria, oltre a quattro riduttori di fascio. Entrambe le ruote gobo offrono l’effetto “shake” a velocità variabile. La messa a fuoco è motorizzata e controllata a 16 bit, ed incorpora anche una funzione di autofocus, con due diverse gamme di distanza disponibili.

Il proiettore include due prismi – uno radiale ad otto facce ed un secondo lineare – che possono essere anche combinati. I prismi offrono rotazione in entrambe le direzioni e il posizionamento indicizzato (a 16 bit), oltre a sedici macro pre-programmate che combinano i prismi con dei gobo.

Per creare ulteriori effetti di movimento, Proteus include anche una ruota d’animazione dedicata, con rotazione continua a velocità variabile in entrambi i sensi.

Infine, per fornire un campo diffuso e ancora più largo in modalità wash, il proiettore include anche un filtro frost inseribile, che allarga la divergenza del Proteus fino a circa 38°.

Controllo

Come per gli effetti ed i colori, le caratteristiche di controllo del Proteus Hybrid sono piuttosto complete. Il proiettore è compatibile con DMX ed RDM tramite connettori XLR5, e con Art-Net e sACN tramite la porta Ethernet su RJ45. Inoltre, Proteus incorpora di serie un ricetrasmettitore Elation E-FLY, per il controllo tramite wireless DMX.

Ci sono tre diverse modalità di controllo: “basic”, con tutti i parametri a 8 bit, da 24 canali DMX; “standard”, da 26 canali con controllo di pan e tilt a 16 bit; “extended”, con controllo di ogni parametro alla risoluzione massima possibile per un totale di 33 canali.

Caratteristiche fisiche

Data la lista di caratteristiche incorporate in questo proiettore, l’ingombro è effettivamente limitato, anche se chiaramente non è piccolissimo. In posizione verticale è alto solo 80 cm, mentre la testa ha una sfera di movimento di diametro 571 mm. Proteus Hybrid pesa 38 kg.

Il pannello di controllo locale ha un display LCD a colori invertibile, insieme a sei tasti per la navigazione nei menu.

Incorpora, come è ragionevole aspettarsi, un alimentatore auto-ranging in grado di accettare tensioni di rete da 100 V a 240 V AC a 50/60 Hz. Presenta un assorbimento massimo in potenza di 750 W. I connettori per l’ingresso ed il rilancio dell’alimentazione sono Neutrik powerCon TRUE1, perciò a prova d’acqua. Questo  porta all’ultima – ma assolutamente non meno importante – chicca del Proteus Hybrid: osservando i pannelli del proiettore, si nota immediatamente che ogni connettore è di tipo impermeabile. Il proiettore presenta infatti un grado di protezione IP65, cioè totalmente protetto contro polvere, sabbia e qualsiasi corpo solido di piccole dimensioni e protetto da getti d’acqua.

I proiettori ibridi arrivati sul mercato nell’ultimo paio d’anni sono tanti, anche con lampada a scarica in questa categoria di potenza. Alcuni costruttori hanno scelto di sopportare qualche compromesso per ottimizzare peso e ingombro, mentre altri hanno scelto di mantenere la massima dotazione di caratteristiche per rendere i modelli veramente fac totum. Elation Professional, invece, sembra aver scelto la realizzazione di un modello con caratteristiche più complete possibile per poter coprire i ruoli di spot, wash e beam, aggiungendo ulteriore versatilità d’impiego e rendendo il prodotto un proiettore adatto a tutte le condizioni climatiche.

H.C. Andersen Festival 1 mhvogel.de phase7.de

Contatti: Audio Effetti

 

vuoi saperne di più sulle ultime news dal mondo delle luci? CLICCA QUI

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

MA Lighting contro i falsari

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato con cui MA Lighting annuncia tolleranza zero contro i falsari e gli utilizzatori di prodotti contraffatti.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

RCF Audio Academy: L’organizzazione dei grandi eventi

Il 5 dicembre 2017 presso RCF Audio Academy si svolgerà il seminario “L’organizzazione dei grandi eventi. Le nuove direttive sulla sicurezza 2017, i dettagli tecnici e i rapporti con gli...

News

Leggi tutto...

Claypaky AXCOR 300

Claypaky annuncia la nuova famiglia di teste mobili a LED Axcor 300.

News

Leggi tutto...

Bonus sulla pubblicità incrementale effettuata su giornali e emittenti radio-tel…

Un recente decreto prevede interessanti agevolazioni per poter pubblicizzare la propria impresa sulla stampa e sul web

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Presentazione nuovi prodotti MILOS

La casa costruttrice ceca annuncia nuovi video dimostrativi ed informativi on line.

News

Leggi tutto...

ETC ColorSource Cyc

Un proiettore per fondali a LED nella fortunata serie ColorSource del costruttore statunitense

Prodotto

Leggi tutto...

Area Four Industries

Qualche anno fa, la casa costruttrice di truss ceca Milos Structural Systems, capitanata da František Zykan, ha completato la tripletta con l’acquisizione di tre giganti nel settore delle strutture: Litec...

Azienda

Leggi tutto...

Marillion – F.E.A.R. Tour

Al Teatro degli Arcimboldi di Milano, abbiamo ascoltato ad ottobre una delle band più “cult” della storia del rock britannico. E la band non è stata l’unica sorpresa positiva meritevole...

Live Concert

Leggi tutto...

Vasco Rossi @ Modena Park

La tempesta perfetta, come l’ha definita Vasco, si è abbattuta su Modena il 1° luglio 2017: una tempesta di emozioni, di gioia, di coraggio. E di vittoria contro la paura.

Live Concert

Leggi tutto...

I più Popolari

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:18995

Leggi tutto

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:18987

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:16710

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:14584

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:14493

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:13406

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Live Concert

Hits:13183

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:12691

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Rubriche

Hits:12275

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo. 

Live Concert

Hits:12156

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.