K‑array - Mastiff KM112 
e KM312

05 Ott 2017

KM312 front 2 okdi Michele Viola

L’innovativa azienda toscana K‑array ha recentemente lanciato alcuni interessanti wedge monitor nella serie Concert, il range di prodotti dedicato a festival, touring e grandi palchi. Mastiff, questo il nome della linea, comprende quattro modelli, due auto-amplificati e due passivi: KM112 e KM112P con un coassiale da 12”, KM312 e KM312P con due 12” più un coassiale da 12” (quindi tre coni da 12” in totale).

K‑array ha ed ha avuto diversi monitor da palco nel suo catalogo, con qualche prodotto decisamente interessante. Qualcuno ricorda KM8? Praticamente un piccolo elemento line-array, denso e compatto, con cui era possibile formare diffusioni mirate e precise, unendo diverse unità a formare linee coerenti.

In seguito è uscito il modello auto-amplificato KF12, con un woofer da 12” e un driver da 1” coassiali, sostituito in seguito da KF12MT, sempre un 12” + 1” coassiale auto-amplificato con possibilità di gestione del DSP interno particolarmente evolute. C’era anche una versione passiva, KF12P, costruita per utilizzare un canale di amplificazione esterno insieme ai preset di elaborazione DSP forniti dal costruttore o, più semplicemente, per essere collegata all’uscita amplificata disponibile sul pannello della versione attiva.

Attualmente K‑array ha interrotto la produzione dei modelli KF12XX, per sostituirli con i wedge monitor della linea Mastiff.

A proposito dell’uscita dei nuovi monitor, abbiamo avuto l’occasione di fare quattro chiacchiere con Klaus Hausherr, nella veste di specialista di prodotto per l’azienda toscana. Fonico di palco di grande esperienza, Klaus collabora strettamente con K‑array già da qualche anno ed ha partecipato in maniera attiva allo sviluppo dei nuovi monitor KM.

L’esperienza di Klaus con i sistemi di monitoraggio ai vertici degli standard internazionali, su palchi importanti, ha senz’altro influito positivamente sulla qualità del risultato. In effetti, semplicemente osservando i due modelli wedge Mastiff appoggiati a terra, l’impressione è quella di essere davanti a prodotti progettati e costruiti senza alcun compromesso. L’estetica è senz’altro curata, inoltre entrambi i modelli sono profondi poco più di 53 cm e alti poco meno di 35 cm: decisamente un basso profilo per dei monitor che contengono una sezione di amplificazione importante e, in particolare, per il modello maggiore con tre coni da 12”. Per quanto riguarda la larghezza in pianta, il piccolo KM112 presenta un fronte largo solamente 45 cm, e meno del doppio per il fratello maggiore KM312. Evidentemente è stato fatto un buon lavoro di progettazione già solamente per trovare il posto per i tre 12”, considerando ovviamente il fatto che il posizionamento degli altoparlanti è strettamente legato alle prestazioni acustiche, oltre che all’estetica, e che KM312 contiene anche una generosissima sezione di amplificazione di potenza e controllo.

Ma forse, per l’appunto, le caratteristiche migliori non sono solamente estetiche ma sono quelle che si possono apprezzare quando i due monitor sono accesi e funzionanti.

Tutti i modelli Mastiff hanno la tromba coassiale ruotabile di 90°, caratteristica che contribuisce ad ottimizzarne la copertura acustica in diverse situazioni. La tromba coassiale dei modelli KM112 e KM312, attivi o passivi, presenta infatti una dispersione di 100° per 30°, ed è quindi configurabile in modo da coprire un’area più ampia oppure più stretta sul piano orizzontale (e viceversa sul piano verticale), in base alle esigenze. In altri termini, 100°H x 30°V può diventare 30°H x 100°V, ruotando semplicemente una maniglia, ovvero l’inserto zigrinato di colore rosso che si può intravvedere, nelle immagini riportate 

in queste pagine, nell’apertura sotto il logo, sulla griglia che ricopre il pannello frontale di entrambi i diffusori.

IMG 3647

Il pannello delle connessioni di KM112.

IMG 3646

Il pannello delle connessioni di KM312 (senza uscita di potenza).

KM112

Il piccolo KM112 incorpora due canali di amplificazione di potenza in classe D, ciascuno da 1000 W continui su 8 Ω, controllati da DSP. Uno dei due moduli è dedicato ai componenti interni, mentre il secondo canale di amplificazione è dedicato all’uscita di potenza disponibile sul pannello delle connessioni. 

Le bobine dei due elementi coassiali sono in grado di gestire una potenza elettrica in ingresso di 800 W per le basse frequenze e di 200 W per le alte, per un SPL massimo complessivo di 127 dB continui o 133 dB di picco su un range di frequenze che si estende da 70 Hz a 19 kHz (@10 dB).

All’uscita di potenza sul pannello posteriore è possibile collegare un monitor passivo KM112P ma anche, volendo, un subwoofer passivo KMT18P. Per entrambi i casi, il DSP interno dispone di appositi preset. Questo può essere molto utile per comporre, ad esempio, un sistema di monitoraggio full-range per un DJ esigente, o un drum-fill. 

Il controllo remoto via software viaggia in RS485: tutti i sistemi possono essere collegati con un semplice e pratico XLR ad un computer remoto. L’XLR si collega al PC per mezzo di un adattatore da USB a XLR dedicato, chiamato K‑USB. Il PC può anche essere collegato ai diffusori via USB, tramite la presa sul pannello del diffusore.

C’è anche la possibilità, grazie all’alimentazione 5 V DC disponibile sul pannello, di collegare un accessorio che si chiama K‑Dante e che permette di gestire tutto il sistema via Dante, tramite un cavo di rete, sul quale possono viaggiare sia i segnali di controllo, sia il segnale audio digitale.

Come tutti i sistemi portatili K‑array, KM112 ha due ingressi analogici, ch1 e ch2, oltre ad un terzo ingresso digitale bi-canale in formato AES-EBU.

KM312

Il modello grande monta lo stesso amplificatore a quattro canali della serie Concert e ne utilizza tutti i canali, quindi non permette di pilotare altri diffusori. In pratica, questo monitor utilizza più di 4000 W di amplificazione (!) e ha un solo ingresso.

Tre dei quattro canali servono per i tre coni da 12” ed un altro per il driver. I due coni singoli lavorano in una banda di frequenza, mentre il cono accoppiato al driver coassiale ha un suo taglio e il driver riproduce le frequenze alte. In pratica è un tre vie su quattro canali, con un canale di amplificazione per ciascun altoparlante.

Anche in questo caso è possibile gestire tutto il sistema via Dante, con l’apposito adattatore.

Dal punto di vista del mercato, i monitor della linea Mastiff si posizionano decisamente tra i prodotti di livello elevato, sia dal punto di vista delle prestazioni sia dal punto di vista economico. Si tratta di monitor con una propria specificità, dedicati ad un’utenza di alto livello che sa esattamente cosa fare con un oggetto del genere. Occorre anche considerare che oggi, con la diffusione degli IEM, i monitor wedge tendono a soddisfare esigenze diverse rispetto a quelle di qualche anno fa.

Dal punto di vista sonoro, i monitor Mastiff sono costruiti per suonare bene davanti, con un’ottima risposta in frequenza e con una buona dinamica disponibile, indirizzando contemporaneamente una minima quantità di energia lateralmente e posteriormente. Questo può semplificare parecchio il lavoro di chi si deve occupare di gestire i livelli sul palco. 

 

Contatti: Exhibo

 

Vuoi leggere altre notizie e approfondimenti dal mondo dell'audio? CLICCA QUI

Vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Informazioni aggiuntive

  • Extended Classes: default

Non hai il permesso di pubblicare commenti. REGISTRATI o effettua il login:

Articoli Correlati

I PIU' POPOLARI

Prev Next

Tiziano Ferro - L’Amore è una …

Categoria: Live Concert

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce...

Hits:18542

Leggi tutto

Consegnati ad Agorà i primi 24…

Categoria: News

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

Hits:17285

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Categoria: Live Concert

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Hits:16097

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stad…

Categoria: Live Concert

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Hits:14001

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Categoria: Live Concert

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Hits:13947

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale T…

Categoria: Live Concert

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Hits:12715

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Categoria: Rubriche

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Hits:11984

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Categoria: Live Concert

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo.

Hits:11816

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Categoria: Rubriche

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Hits:11256

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo m…

Categoria: Produzioni e studi

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto...

Hits:11175

Leggi tutto

ULTIMI ARTICOLI

Prev Next

The Land of Legends

Categoria: Installazioni

The Land of Legends

Un affascinante parco tematico nella provincia di Adalia, in Turchia

Hits:97

Leggi tutto

Non Solo 
Modena Park

Categoria: Live Concert

Non Solo 
Modena Park

Il concerto di Vasco lo scorso luglio a Modena  si è potuto apprezzare in diretta anche dalla spiaggia di Rimini

Hits:420

Leggi tutto

Novità Enttec

Categoria: News

Novità Enttec

La casa costruttrice australiana, specializzata in prodotti a LED, ha annunciato alcune novità interessanti.

Hits:222

Leggi tutto

Vasco Rossi @ Modena Park

Categoria: Live Concert

Vasco Rossi @ Modena Park

La tempesta perfetta, come l’ha definita Vasco, si è abbattuta su Modena il 1° luglio 2017: una tempesta di emozioni, di gioia, di coraggio. E...

Hits:1726

Leggi tutto

Corso Christie Pandoras Box e …

Categoria: News

Corso Christie Pandoras Box e Widget Designer

Mentre il corso introduttivo di una giornata, previsto per il prossimo 18 ottobre, è già esaurito, Molpass propone un nuovo corso/training di due giorni a...

Hits:102

Leggi tutto

K‑array - Mastiff KM112 
e KM3…

Categoria: Prodotto

K‑array - Mastiff KM112 
e KM312

Un rapido approfondimento sui nuovi performanti wedge monitor della serie Concert prodotti dalla dinamica azienda toscana

Hits:263

Leggi tutto

I proiettori Prolights utilizz…

Categoria: Uomini e Aziende

I proiettori Prolights utilizzati per il festival polacco Meskie Granie

Un debutto eccezionale in Polonia, in occasione del festival itinerante Meskie Granie, per i nuovi prodotti Prolights

Hits:151

Leggi tutto

Live Experience a MIR 2018

Categoria: News

Live Experience a MIR 2018

MIR 2018 propone il nuovo progetto Live Experience, con un nuovo format espositivo più attento alle richieste del mercato.

Hits:203

Leggi tutto

Robe MegaPointe

Categoria: Prodotto

Robe MegaPointe

Abbiamo dato un’occhiata al nuovo e più grande proiettore nella famiglia Robin Pointe, presso il distributore italiano RM Multimedia. L’approfondimento sarà nel prossimo numero 128 di...

Hits:452

Leggi tutto

Zucchero – Black Cat Tour 2017

Categoria: Live Concert

Zucchero – Black Cat Tour 2017

Abbiamo assistito alla prima delle cinque date consecutive all’Arena di Verona del recente tour internazionale di Zucchero, il 21 settembre scorso. Per il momento, pubblichiamo...

Hits:526

Leggi tutto

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.