Enrico Brignano – Enricomincio da me

a IMG 0951

di Alfio Morelli

La pratica del tour estivo teatrale è ormai diffusa tra tanti dei personaggi lanciati e sostenuti essenzialmente dalla televisione, e spesso gli esiti non sono proprio esaltanti. Per quanto ogni tour sia un’occasione di lavoro in più per i professionisti del nostro settore, e quindi assolutamente benvenuto, è giusto distinguere quando sul palco si avvicendano degli improvvisatori, e quando invece si tratta di attori con il mestiere e la passione per il teatro cuciti in ogni mossa. Quest’ultima categoria è quella in cui rientra a pieno titolo Enrico Brignano.
L’attore romano è un volto notissimo della comicità televisiva, ma vanta allo stesso tempo una carriera che va dalla stand-up comedy al cinema, dal doppiaggio alla regia teatrale. Proprio nei teatri ritorna dopo il successo di pubblico del tour 2017/2018, con le date estive dello spettacolo Enricomincio da Me Unplugged, scritto insieme a Mario Scaletta, Riccardo Cassini, Manuela D’Angelo, Massimiliano Giovanetti e Luciano Federico. Uno show variegato, complesso, nato per festeggiare le tre decadi di carriera (e le cinque di età) dell’attore teatrale.
Noi lo incrociamo alla data di Cattolica del 21 agosto presso l’Arena della Regina, in uno spettacolo che, come in tutte le altre date, ha fatto puntualmente registrare il sold-out.
Mancano poche ore, il palco è montato, lo schermo a LED manda segnali di vita, e il più del lavoro è fatto: approfittiamo della calma prima della tempesta per chiacchierare con alcuni dei responsabili tecnici più direttamente coinvolti nella realizzazione dello show.

PupinMarco Pupin – Direttore di produzione

Puoi parlarci delle caratteristiche di questo tour?
Il rapporto con Enrico nasce dieci anni fa, anche se ci conoscevamo già da prima. Questo tour, Enricomincio da Me, è lo spettacolo che portiamo avanti da due anni: questa parte estiva è partita una settimana fa a Vulci, e oggi a Cattolica siamo già alla quarta serata. Per noi non esiste il Ferragosto o il Natale: dobbiamo rendere felici coloro che riposano nei giorni di festa, lavoriamo al contrario. Quest’anno sono soltanto un po’ più preoccupato, perché l’Italia è ormai quasi un paese tropicale: mattine da trentacinque gradi, pomeriggi sotto l’acqua e serate ventose. Soffro più di tutti il vento, che in uno spettacolo con quinte, soffitti e fondali, porta a una lotta continua con le intemperie. Superato quello, lo spettacolo ormai è rodato e non mi aspetto sorprese.

Viaggiate con la produzione completa?
Sul posto chiediamo solo il palco, di circa 20 metri di larghezza, 12 m di profondità e tra i 10 e gli 8,50 m d’altezza in base alle circostanze, oltre ovviamente la copertura. In molti casi partecipiamo a manifestazioni e rassegne, e siamo quindi ospiti di strutture già esistenti: spesso c’è la necessità di modificare lo spettacolo, dove è possibile, per adattarsi al meglio. Qui per esempio c’erano soltanto 16 m di larghezza a disposizione, e quindi abbiamo scelto di svuotare le baie laterali per permettere l’entrata e l’uscita di elementi scenografici.

Come materiale sospeso invece cosa troviamo?
Abbiamo americane e luci, con 23 punti motori e 57 mazzi di corde: un bel po’ di materiale, insomma. Tutto viene fatto con debutti “secchi”, senza prove sul posto, direttamente davanti al pubblico. Questa volta almeno siamo riusciti ad anticipare a ieri il pre-rigging, sapendo che qui non lo avremmo trovato. Solitamente, invece, viene tutto montato da mattina a sera: fra cinque ore smontiamo e via di nuovo.

La parte più impegnativa?
Sicuramente il video LED: c’è uno scenografo nello spettacolo che ha dato una precisa idea scenografica, con le movimentazioni del caso. Il LED nello show è centrale: Enrico e tutto quello che accade sul palco interagiscono continuamente con quello che appare sullo schermo. Le immagini seguono le storie raccontate nei monologhi, talvolta con effetti molto carini: penso al treno che si ferma esattamente in corrispondenza della porta, che quindi si apre in prospettiva con i ballerini che vi entrano ed escono. Così la gente gode di qualche momento di stupore.

Sul posto cosa chiedete?
Oltre al palco, chiedo il personale, i facchini, un macchinista, un elettricista: insomma, proprio il minimo indispensabile. Poi chiediamo sempre le coperture: io ho dietro un bilico di quinte e soffitti, però poi nelle location non bastano mai, se devi proteggerti sia dal maltempo sia dalla vista del pubblico.

In quanti viaggiate?
Viaggiamo in circa trenta persone, con quattro tecnici per settore, facchini, autisti, ballerini, eccetera. I service che hanno collaborato sono Show Live per quanto riguarda il LED, ABC per la parte strutturale, Top Tech per le luci.

Questo tour proseguirà in invernale?
Intanto, posso dirti che a Macerata avremo addirittura la ripresa televisiva di questo spettacolo, con altri ballerini e monologhi da provare in corsa durante gli show precedenti. Poi dopo l’8 settembre lo show si dovrebbe fermare, ed Enrico dovrebbe trovare il tempo, film permettendo, di scrivere il nuovo spettacolo che debutterà in gennaio a Roma. In primavera poi si tornerà a parlare di televisione, con qualche “ospitata” importante.

AndreazzoliChristian Andreazzoli – Datore luci e Lighting designer

Oggi cosa avete montato?
Principalmente abbiamo due americane: una truss luci per quanto riguarda tutta la parte di controluce, e un’americana frontale per il corpo di ballo. In tutto ci sono una ventina di Sharpy Wash 330, e quattordici Bumble Bee. Lo spettacolo vero e proprio lo fanno più che altro i seguipersona, dei Lycian da 2500 W, molto potenti. Servono luci di un certo tipo per contrastare il controluce del video, ma in fondo è tutto molto più semplice rispetto agli inizi di questo spettacolo: c’erano altri tre portali, una sessantina di beam, eccetera; ma per portarlo in giro e poter debuttare il giorno stesso, abbiamo snellito tutto. Abbiamo anche i blinder per la sala, ma giusto per gli applausi o se Enrico vuole parlare con il pubblico.
Poi abbiamo sei DLS spot, per dare un rinforzino ai ballerini; come sistema purtroppo pecca un po’, quando questi ultimi vengono avanti: la prima americana è quasi sempre a pioggia, quindi più indietro abbiamo un bel frontale, mentre davanti è un po’ sacrificato. Il materiale è sempre da Top Tech, con una grandMA1 full size e tre universi.

Qui avete trovato solo il palco?
Sì, abbiamo fatto i punti motore, dato che la copertura del palco non scendeva: sono quattro motori per la truss luci, che segue tutta la trave di sostegno per il LED, e due punti motore per la prima americana frontale. Poi abbiamo un effettino, fatto con un beam per terra: quando Enrico accende la televisione glielo “spariamo” in faccia per avere l’effetto di uno schermo.

IMG 0003Federico Farina – Fonico FoH

Qual è il tuo ruolo?
Sono il fonico per la produzione: lavoro con Enrico dal 2010.

Per curare l’aspetto sonoro, oggi cosa userai?
Lo spettacolo è molto semplice, dal punto di vista audio. Oltre a Enrico, ci sono altri quattro attori, basi e video; in questa versione non c’è l’orchestra e nemmeno la band.
L’impianto è L-Acoustics Kara e si muove con noi, dato che viaggiamo con la produzione completa. Come radiomicrofoni, utilizziamo Sennheiser, la serie 2000 coi bodypack 5212, e capsule DPA d:fine. Come monitoraggio, infine, usiamo gli in-ear.
È tutto piuttosto semplice, ma spesso ci esibiamo in luoghi ampi, in cui l’impianto da portarsi dietro deve essere dimensionato per coprire almeno 4000 o 5000 persone. In situazioni come il Teatro Greco di Taormina dobbiamo essere più discreti e raffinati, mentre allo stadio tutto il contrario. Insomma, è la classica tournée estiva.

Hai detto che l’impianto è L-Acoustics: come è composto?
Ho montato 24 KARA più le ARCS per le prime file, mentre per la parte bassa usiamo 8 sub. Non abbiamo molta musica, a parte la sigla e alcuni balletti: lo spettacolo è principalmente teatrale. Le musiche le mando con Qlab, oppure arrivano da Watchout perché sincronizzate col video, comunque gestito da me.

Per quanto riguarda il mixer?
Usiamo un Soundcraft Vi6. Prima avevamo un Vi1, che purtroppo ha avuto problemi.

crewIl service chi è?
Il service audio è sempre Top Tech. Noi come responsabili siamo in due, io e Alberto Turchetti, che si occupa di palco e microfoni.

Lo show

E infine, lo show. Dura molto, più di due ore: eppure gli spettatori non si muovono dalle sedie e ridono a crepapelle dall’inizio alla fine. I monologhi compiono un viaggio del tempo: Brignano ricorda il quartiere Dragona, i primi anni di carriera e le esperienze televisive, richiamando sempre tutta una serie di personaggi (a volte eccessivi, a volte fin troppo reali) che hanno popolato il suo mondo. Vi sono poi le macchiette, le ombre, gli scappati di casa. Il comparto tecnico aiuta talvolta ad aggiungere quell’effetto wow che va a sommarsi agli episodi comici e musicali.
Vi sono sia pezzi storici della sua comicità sia nuovi episodi da gustare, in quel misto dialettale (a proposito di cavalli di battaglia) che ride di tutta l’Italia e insieme ne fa un omaggio. Tutto questo, senza cedere di un passo e tenendo il palco da vero protagonista. 

 c IMG 0025

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA
gallery

Vuoi vedere altre foto e rimanere aggiornato sugli ultimi concerti? CLICCA QUI!

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Europe – Walk the Earth Tour

Il 2 ottobre all’Estragon di Bologna, ha fatto tappa la band svedese tra i portabandiera del rock radiofonico degli anni Ottanta. Non potevamo mancare all’appello per vedere e sentire questi...

Live Concert

Leggi tutto...

Lightsky Aurora

Aurora è un nuovo proiettore motorizzato del costruttore asiatico Fly Dragon Lighting Equipment, conosciuto per il marchio Lightsky e in particolare per i popolari proiettori della serie Bumblebee.

News

Leggi tutto...

ETC ColorSource Pearl

La nuova serie di proiettori con sorgenti a LED bianchi dalla casa costruttrice americana ETC.

News

Leggi tutto...

Audio Analyzer – terza parte

La storia di questa affascinante classe di strumenti per le misure audio. Terza parte: possibilità e caratteristiche degli apparati di ultima generazione

Tecnologia

Leggi tutto...

Audio Analyzer – quarta parte

Quarta parte: le soluzioni basate su strumentazione analogica tradizionale di nuova generazione.

Tecnologia

Leggi tutto...

Sanremo 2018

Il Festival della canzone italiana diretto da un grande cantante italiano.

Produzioni e studi

Leggi tutto...

Otto tecnologie audio introdotte nel TECnology Hall of Fame

Al NAMM 2019 saranno annunciate ufficialmente le otto invenzioni audio più significative e influenti dagli anni Quaranta a oggi.

News

Leggi tutto...

Robe Viva CMY

Viva CMY di Robe è un proiettore a testa mobile con sorgente a LED bianca che offre le continue transizioni di colore della miscelazione CMY.

News

Leggi tutto...

Soundgirls e Spotify lanciano il database per le donne del settore audio

Soundgirls e il gigante dello streaming Spotify hanno unito le forze per lanciare EQL Directory, un database internazionale per le donne che lavorano nella produzione audio e musicale.

News

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:22419

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:21344

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:20558

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:20055

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17678

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:16346

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:15696

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15355

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15333

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14511

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.